Rebates or fee only, this is NOT the question?

Dopo aver tanto discusso di consulenza indipendente/autonoma messa in netta contrapposizione alla consulenza non indipendente, durante le giornate di Consulentia17, ultima edizione del forum di ANASF, è emersa una nuova idea….la full bank. Una inversione a 360°.

L’idea rappresentata dai vertici delle reti  è stata: “continueremo a seguire il modello della non indipendenza. Altre strade, oggi, non sono di nostro interesse”.

Il prossimo avvento di MiFID 2 non permetterà, però, di rimandare una necessaria evoluzione che, non concentrandosi  più sul modello di consulenza (a detta dei partecipanti non interessa né le reti né clienti), punterà su una “full bank” che racchiuderà ogni tipo di consulenza finanziaria e non solo.

bank-03


Cosa si intende per full bank?… una banca che offre alla propria clientela servizi differenziati: dagli investimenti ai mutui, dalle polizze finanziarie a quelle di copertura e, probabilmente, altri servizi ancillari come l’intermediazione immobiliare o i noleggi a lungo termine.

Cambia il modello dell’offerta e in questa nuova dimensione chi svolgerà un ruolo determinante in questa full bank capace di offrire una ampia gamma di prodotti e servizi?

…. i consulenti finanziari

Qualcuno potrà pensare che, vista la sede in cui è emersa l’idea, ci possa essere un po’ di interesse di parte, ma considerato che il parere non emerge da un pensiero dei CF ma è la vision degli AD delle reti…c’è da crederci. Se la banca cambia deve adeguarsi anche il CF. Tutto ciò mentre sono in discussione i requisiti di conoscenze, competenze e di esperienza che il CF deve possedere per svolgere il proprio ruolo.

Quindi, in un epoca di Robo-advisor si ritorna a puntare sulla risorsa umana.

A questo punto le domande conseguenti sono:

Come le Reti e le banche forniranno ai loro CF quelle conoscenze, competenze funzionali ad una potenzialità di offerta ancora più ampia?

Come svilupperanno un necessario cambio generazionale delle loro reti?

Questo è lo scenario per banche e reti….ma tra poco entrerà in vigore anche la IDD che tratta il tema della distribuzione in ambito assicurativo….ma di questo ne parliamo in un prossimo appuntamento.

Paolo Schettino – Partner Lyve srl –

LASCIA UNA RISPOSTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.